Liposuzione

LIPOSUZIONE

La liposuzione è una tecnica di chirurgia estetica che ha la finalità di modellare il corpo attraverso l’aspirazione di grasso dal pannicolo adiposo, per ridare al corpo armonia e bellezza. Oggi grazie alle nuove tecniche di aspirazione e reimpianto è possibile rimodellare tridimensionalmente il profilo corporeo. Le forme ed i volumi cambiano: il grasso non viene più “semplicemente” aspirato, ma armoniosamente riposizionato (lipofilling).
La liposuzione è consigliata per i cuscinetti adiposi su addome, fianchi, glutei, cosce, ginocchia, mento, collo
La liposuzione, quando attentamente pianificata ed effettuata presso strutture con idonea autorizzazione, è oggi uno degli interventi di chirurgia plastica più sicuri, infatti, è l’unica metodica che permette di rimodellare, in modo definitivo, gli accumuli di adipe, resistenti anche a dieta ed esercizio fisico e che creano uno squilibrio tra una parte e l’altra del tuo corpo.

Per l’intervento di liposuzione, nota anche come liposcultura, oggi si possono utilizzare cannule estremamente sottili che facilitano un’aspirazione superficiale del tessuto adiposo. Questa procedura favorisce una retrazione cutanea così efficace da consentire il trattamento delle lassità della pelle, in passato trattabili soltanto con tagli chirurgici di riduzione.

Prima dell´intervento di liposuzione sul corpo del paziente viene effettuato un accurato disegno preoperatorio, marcando le aree da aspirare e quelle eventualmente da riempire con il grasso centrifugato (lipofilling). Il paziente viene poi posizionato sul lettino operatorio in decubito laterale (sul fianco), per ottenere una visualizzazione tridimensionale delle superfici da trattare.

L’intervento di liposuzione prevede un infiltrazione preliminare di anestetico nelle aree interessate. Attraverso piccole incisioni praticate in punti poco visibili, si inseriscono nel tessuto adiposo sottocutaneo le cannule e si procede ad aspirare il tessuto adiposo nelle aree prestabilite. Al termine dell’intervento le piccole incisioni vengono chiuse con dei punti di sutura; il paziente viene bendato e gli viene posizionata una guaina elasto-compressiva specifica.

L’intervento di liposuzione può essere effettuato in anestesia generale, locale o locale con sedazione, in day hospital o con un giorno di degenza.

Periodo post operatorio della liposuzione

L’infiltrazione dell’ anestetico locale nella zona operata produce un effetto analgesico prolungato. Il gonfiore che si determina nei primi giorni dopo la liposuzione è dato dal ristagno dei liquidi infiltrati prima dell’intervento e dalle ecchimosi che si formano normalmente a causa dell’azione aspiratrice. I bendaggi e gli indumenti compressivi prescritti limitano la formazione dell’edema, così come l’osservazione scrupolosa delle indicazioni comportamentali. Mediamente, le normali attività si possono riprendere a distanza di 10-15 giorni dall’intervento, sempre gradualmente e dopo il parere del chirurgo. Il dolore, simile ad una tumefazione diffusa, è sempre periferico e si controlla facilmente con i farmaci prescritti. Dopo alcuni giorni è consigliabile eseguire un ciclo di sedute di linfodrenaggio. In questo modo infatti si favorisce l’ eliminazione dei liquidi che ristagnando nei tessuti provocano spiacevoli gonfiori. Per lo stesso motivo dopo la liposuzione sarà necessario indossare una guaina per comprimere la parte interessata per 3-4 settimane. Il decorso post operatorio è compatibile con la vita quotidiana. Basterà riposare per una settimana e si potrà poi riprendere la propria normalità. Tre settimane sono invece sufficienti perché si possa riprendere l’attività sportiva. Il risultato finale è visibile immediatamente dopo l’intervento. Purtroppo dopo i tessuti subiscono la normale reazione che consiste nel gonfiore postoperatorio. Tale edema “nasconderà” il risultato dell’intervento per qualche settimana fino al completo riassorbimento dell’ edema.

La liposuzione di per sé non lascia cicatrici evidenti, perché le uniche incisioni sono di pochi millimetri e realizzate per consentire l’accesso della cannula. In breve tempo, i sottili segni sbiadiscono confondendosi in modo ottimale con la pelle. L’ intervento di liposuzione offre risultati permanenti in quanto la procedura non riduce il contenuto adiposo (ciò si ottiene dimagrendo) ma riduce il numero di cellule adipose che contengono il grasso. Ciò vuol dire che il tessuto adiposo viene definitivamente ed irreversibilmente modificato. Questo non vuol dire che il paziente può non deve condurre una equilibrata vita (movimento e alimentazione). L’assunzione di troppe calorie in relazione a quelle consumate non indurra l’aumento di cellule adipose ma l’aumento di adipe all’interno di quelle rimanenti. Per mantenere il risultato ottenuto è fondamentale che il paziente conduca una vita equilibrata in relazione all’attività fisica e all’assunzione di calorie.