Lifting degli arti

LIFTING DEGLI ARTI

Questo intervento è indicato in quei pazienti che presentano un eccesso di cute anelastica sulla faccia interna delle cosce o delle braccia associato o no ad un eccesso di grasso. In questi casi una semplice lipoaspirazione è insufficiente (ed anzi controindicata) per risolvere l’inestetismo.

 Intervento Chirurgico

Il lifting degli arti è un intervento che si esegue in sala operatoria ed in anestesia generale o locale con sedazione; in regime di day-hospital o con ricovero breve a  seconda della necessità.

Il lifting degli arti inferiori comporta delle incisioni che, partendo dalla regione inguinale raggiungono la faccia interna della radice delle cosce e, posteriormente, la regione glutea. Attraverso tali incisioni la cute delle cosce ed eventualmente dei glutei, viene stirata verso l’alto, stabilmente “ancorata” con suture profonde, e l’eccesso di pelle eliminato. L’intervento comporta delle cicatrici corrispondenti alle incisioni descritte; tali cicatrici potranno essere più o meno evidenti e potranno venire agevolmente coperte con un normale slip.

Nel lifting delle braccia le incisioni sono posizionate nella regione mediale o a livello ascellare e la loro estensione dipende dall’entità della lassità cutanea presente.

Dopo l’intervento

Il dolore è generalmente di modesta entità e ben controllabile con i consueti farmaci analgesici.  Al termine dell’intervento viene applicata una medicazione compressiva, che non dovrà essere rimossa dalla paziente ma sarà cambiata dopo 24-48 ore dal chirurgo. In questa occasione verrà applicata una nuova medicazione e fatta indossare una guaina compressiva. Dopo l’intervento la paziente dovrà rimanere a riposo per 24-48 ore. Per alcuni giorni, sarà evidente sensazione di tensione sulle suture, specie nel piegarsi e/o sedersi, quindi la paziente dovrà stare fondamentalmente a riposo a domicilio. I punti verranno rimossi dal chirurgo di solito in parte in 6°-8° ed infine in 12°-14° giornata dall’intervento. Le cicatrici che rimangono dopo questo intervento si rendono meno evidenti con il tempo.  Nel caso del lifting degli arti inferiori sarà opportuna una adeguata igiene locale specie per le cicatrici interne, vista la sudorazione e macerazione della zona.